Cos'è CreVi

Creazioni di vittoria

E CreVi è proprio questo. 

Un nome che racchiude la speranza, la voglia di costruire sviluppare e far crescere. 

Una dote nata da un problema, trasformando la diversità in un valore aggiunto. 

CreVi dimostra che c’è  sempre una seconda possibilità, una strada alternativa da percorrere che porta ciascuno di noi al proprio traguardo nella vita. Il traguardo si può raggiungere con diversi mezzi occorre solo provarci.

CreVi è nata per gioco ed è diventata una realtà locale e sta crescendo un po’ alla volta: i disegni di Vittoria hanno percor-so il mondo in varie direzioni, dai posti più selvaggi e disparati alle grandi città, le t-shirt, le felpe, i gadget tecnici sono diventati una sorta di simbolo portafortuna.

Spicca il tuo volo!

NOn è una moda, ma un modo nuovo di vedere le cose!

Vederle con l’occhio di una bimba, vederle sotto lo spettro dell’autismo con diverse facce, diverse forme, diversi colori. 
Potrebbe sembrare un contesto difficile, incomprensibile, occorre cambiare prospettiva aprire il cuore, non solo gli occhi. 
CreVi vuole portare alla luce, attraverso il disegno, tutto ciò che c’è di positivo dentro un problema importante

La parola autismo può far paura, ma la paura nel nostro caso è stata convogliata in opportunità, amore e voglia di crescere. Il nostro obbiettivo è garantire un futuro lavorativo ai bimbi con disabilità e nel contempo far crescere l’autostima nelle loro abilità, che in certi casi sono vere e proprie doti che non tutti hanno la fortuna di avere.

Insieme a CreVi...

...nasce l'associazione "l'estate di crevi"

L’estate di CreVi è finalizzata all’inclusione: consentire la partecipazione ai centri estivi anche ai bimbi con disabilità lievi, inserendoli con i coetanei e supportando economicamente una figura specializzata che li possa seguire nelle diverse attività. 
L’associazione si impegna a raccogliere i fondi per fornire tale supporto a quelle famiglie spesso in difficoltà nel gestire il tempo libero dei figli.